Crowdfunding

Processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizzano il proprio denaro per supportare il lavoro degli altri.
È un processo di finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse. Il crowdfunding si può riferire a processi di qualsiasi genere, a noi interessa quello che, grazie ai fondi offerti da un numero variabile di persone – in base alla somma elargita e/o al budget richiesto per la produzione – permetterà ad un documentarista o produttore di realizzare un film documentario.
Solitamente è il Web che permette l’incontro e la collaborazione dei soggetti coinvolti in un progetto di crowdfunding, almeno per la promozione e il primo incontro con il progetto da realizzare; ma moltissime altre sono però le opportunità da mettere in campo prima e dopo la realizzazione dell’opera stessa. Da alcuni anni, quindi, tante piattaforme sono nate, anche in Italia, allo scopo di far incontrare proponenti e finanziatori. Tutte piattaforme generaliste tuttavia, che in parte si occupano e si sono occupate anche di produzioni cinematografiche. Cinemadocumentario.it è invece il luogo virtuale, e non solo, dove si fa crowfounding tematico, solo ed esclusivamente sul documentario.

Documentario partecipato

Cos’è? In conformità a un tema proposto da noi, da un partner o da voi stessi – che ci interessa “adottare” – potrete essere invitati a presentarci contributi filmati che potranno essere inseriti nel film, appunto, partecipato.
Per sua “regola” il film partecipato, una nuova forma di produzione sempre più seguita e resa nota a livello internazionale dal grande progetto “Life in a day” (prodotto da Ridley Scott http://www.youtube.com/user/lifeinaday), è costruito col contributo di professionisti ma anche di filmmakers più o meno dilettanti, che vogliono cimentarsi nel racconto per immagini pur avendo a disposizione solamente attrezzature amatoriali.
Noi di Cinemadocumentario.it però propendiamo per quello che definiamo film collettivo, in cui più professionisti si cimentano raccontando storie riconducibili ad uno stesso argomento, che saranno poi inserite nello stesso film ma che possono anche avere vita autonoma. Per quanto ci riguarda, è un modo per avere diversi punti di vista.
Se avete voglia di far parte di film documentari realizzati, sostenuti o semplicemente promossi da Cinemadocumentario.it, scriveteci. La stessa proposta vale per singoli o produzioni cui interessa un nostro sostegno, di qualsiasi tipo si tratti.

Co-produzione

sistema alternativo alla forma classica, per cui tutti i partecipanti all’ideazione, realizzazione, distribuzione e vendita del documentario diventeranno, in cambio del contributo dato (artistico e lavorativo), proprietari di parte dei diritti di sfruttamento del film.
Nella produzione classica, può capitare che chi lavora non percepisce nulla: nella co-produzione invece chi partecipa (dall’operatore al distributore), i co-produttori, saranno proprietari dei diritti del film e quindi percepiranno una percentuale dell’utile per sempre.
Cinemadocumentario.it sarà, se vorrete, il vostro punto di riferimento e co-produttore per il vostro progetto di documentario.